Ricerca Keyson

La scienza e la tecnologia si moltiplicano attorno a noi. A un punto tale che esse dettano il linguaggio col quale noi parliamo e pensiamo. O utilizziamo questi linguaggi o rimaniamo muti.
(J. G. Ballard)

In partenariato con la Regione Marche ed in linea con il progetto EUREKA,  Keyson co-finanzia il dottorato di ricerca della dott.ssa Laura Bordoni presso l’Università di Camerino.

Che cosa significa tutto questo? Che cos’è un dottorato di ricerca e qual è il valore aggiunto che Keyson acquisisce tramite questo?

Il Dottorato costituisce il terzo livello di formazione universitaria (che fa seguito quindi a laurea triennale, primo livello, e laurea magistrale, secondo livello) ed è il grado più alto di specializzazione offerto dalle Università sia per le carriere accademiche e di ricerca sia per quelle nel mondo produttivo, in particolare di quello attento all’innovazione. La formazione dottorale viene fatta con e per la ricerca e quindi richiede, per il suo espletamento, una documentata attività di ricerca ad alto livello.

Attualmente, il principale tema del dottorato di ricerca della dott.ssa Laura Bordoni è lo studio della relazione tra obesità, genetica ed epigenetica. Non solo varianti geniche (polimorfismi) ma anche alterazioni epigenetiche (metilazione del DNA e rimodellamento della cromatina), rappresentano importanti meccanismi molecolari alla base dell’insorgenza di questa patologia. I mondi della nutrigenetica e della nutrigenomica rappresentano l’interfaccia tra la nutrizione e gli effetti che essa ha sulle cellule e sugli organismi interessati. La comprensione dei meccanismi molecolari coinvolti in questi pathway potrà portare quindi allo sviluppo di nuove soluzioni per la prevenzione, la personalizzazione del trattamento o la cura dell’obesità.

Sia la ricerca sul campo che anche la corretta veicolazione di informazioni dal complesso e criptico mondo della scienza ai soggetti che possono beneficiarne rappresentano importanti obiettivi per il raggiungimento dei quali Keyson svolge quotidianamente un importante ruolo attraverso l’attività della dottoressa Bordoni e dell’Università di Camerino.

SITO: http://isas.unicam.it/

Oltre alla collaborazione con la Unicam, l’azienda porta avanti progetti di ricerca e sviluppo in diversi ambiti scientifici avvalendosi di collaborazioni e partnership su scala nazionale e internazionale.